Contrabbando: Gdf Udine sequestra 850 chili sigarette

La Guardia di Finanza di Udine ha sequestrato 4.250 stecche di sigarette di contrabbando, pari a 850 chili di tabacco lavorato estero, per un valore di mercato di 170 mila euro, nascosti in un furgone condotto da un cittadino rumeno lungo l'autostrada A4, che è stato arrestato. L'uomo è stato fermato dai finanzieri del Comando Provinciale di Udine nell'area di Servizio Autostradale "Gonars Nord", in provincia di Udine. Le sigarette erano nascoste in 5 box di legno ben sigillati, accompagnati da falsa documentazione, contenenti 60 scatoloni con al loro interno 50 stecche di Marble rosse svizzere ciascuno, più altre 1.250 stecche sfuse inserite nei box a riempimento degli spazi vuoti. Una volta rivenduta la merce avrebbe portato all'evasione di IVA e accise per circa 295 mila euro. I Finanzieri di Palmanova hanno ricostruito altri 4 viaggi dell'autista nel 2018 per un totale di 3.400 chili di tabacco di contrabbando trasportato e dunque un'evasione di Iva e accise stimata di oltre 1 mln di euro. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mortegliano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...